Logopea

Idolina e il suo sogno

In Libri on 31/07/2011 at 17:51

Alcuni anni fa ho avuto il piacere di conoscere Lia Sellitto, autrice di questo racconto, Nessun sogno finisce, scritto per i piccoli, ma che può esser letto anche dai nostri genitori. Come altri suoi lavori, anche questo ci fa riflettere sui temi importanti della vita.

Protagonista della storia è Idolina.

Chi è Idolina?

Idolina è un’asina. Sì, proprio un’asina, ma non un’asina qualunque. Cresciuta in una famiglia dedita al lavoro duro, ne segue l’esempio, rispettando il suo padrone che si prende cura di lei e della sua famiglia.

Già, perché Idolina non vive da sola, ma ha un compagno, Agostino, e una figlia, Margherita, che invece vive di sogni, di corse spensierate e di giochi. Per di più, trova nel padre un alleato, che la coccola e la vizia, lasciando ad Idolina il difficile compito dell’educazione.

Come far capire a Margherita che la vita richiede impegno e sacrificio; eppure Idolina tante volte gliel’ha ripetuto: perché i sogni si realizzino, bisogna sapere in quale direzione andare, altrimenti si rischia di precipitare. Idolina è un’asina saggia, non una somara: lei sa che è il lavoro che dà significato alla vita, e la rende degna di essere vissuta.

Parole al vento? No, per fortuna, perché, nel momento di maggiore difficoltà della sua famiglia, Margherita si dimostra responsabile sorprendendo la mamma. Finalmente Idolina legge negli occhi della figlia la tenerezza e il ringraziamento per tutto ciò che ha sempre fatto per lei.

Margherita ha capito: con sforzo e sacrificio i sogni si realizzano!

 Lia Sellitto – Nessun sogno finisceIdolinaSipintegrazioni Editore 2010, pp. 74, euro 9,50

Cristiana Mangiusti

Annunci