Logopea

Ossidea: la Città del Cielo

In Libri on 01/02/2012 at 20:02

Appena prima del suo dodicesimo compleanno, David Dream riceve una strana busta, che rivoluzionerà la sua vita.
Seguendo le indicazioni contenute nella lettera, il ragazzino riesce a trovare, nascosto dentro un vecchio pendolo, il libro incompiuto. Mentre è assorto nella lettura, in camera sua, compare – preceduta da un lampo di luce – una creatura ferita, che gli consegna un corno magico. David lo suona, e si ritrova catapultato in un mondo sconosciuto: la Terra di Arcon.
Comincia così il suo lungo viaggio alla ricerca della Città del Cielo, aiutato da numerose e fantastiche creature che lo accompagneranno fino alla meta.
Durante il percorso, David disegna e descrive su un quaderno i numerosi esseri che incontra sul suo cammino, buoni o cattivi che siano, e, arrivato alla Città del Cielo, scopre che questa è in pericolo: l’esercito di Kahòs minaccia infatti di invadere il regno. David allora vola sul cigno sacro con l’intento di portare il regno dei giganti dalla sua parte.
Si apre così La Città del Cielo, il primo dei quattro volumi di Ossidea di Tim Bruno, una serie fantasy scritta per essere letta da noi ragazzi: narra di un avvincente viaggio – forse troppo noioso e monotono per gli adulti, che ne hanno già letti tanti simili – alla scoperta dell’amicizia fra il giovane David Dream e i suoi compagni di avventura, dei quali si ricorderà anche quando dovrà proseguire da solo.
L’episodio iniziale della saga mi è piaciuto molto, perché mi ha fatto riscoprire il piacere della ricerca di mondi nuovi e pieni di magnifiche cose da vivere e svelare. Spero che esca presto il prossimo volume, La guerra dei Giganti, poiché il primo, oltre ad avermi lasciato con il fiato sospeso, non mi ha dato neanche il tempo di affezionarmi a David e agli altri personaggi, che era già finito.
Proprio come un sogno che subito svanisce.

Tim Bruno – OssideaLa Città del CieloSalani 2011, pp. 273, euro 14,90.

Daniele Polignano

Annunci