Logopea

Poesie della terra

In Eventi on 27/02/2012 at 16:36

Il secondo ciclo della rassegna di incontri letterari equilibri apre i battenti sabato 3 marzo alle ore 10, presso la chiesa di S. Nicola da Tolentino ad Atripalda.

Il focus di questo appuntamento con la poesia è il canto elementale (nel caso specifico, la terra), in cui la scansione del tempo e la qualità sonora disputano un confronto tra i significati esistenziali o di azione politico-sociale e le percezioni astratte suggerite da sottotesto e musicalità.

La forza dell’antologia Le strade della poesia (Delta 3 Edizioni, 2011), legata all’omonima manifestazione tenutasi nel settembre scorso a Guardia Lombardi, si sviluppa dal senso intraducibile linguisticamente, ma comunicativo per empatia e suggestioni. Con tutti i sapori, le contraddizioni, le istanze, la sensibilità individuale degli autori, invitati senza preclusioni delle aree geografiche, come è giusto che sia impostata un’antologia non settaria e non impopolarmente revanscista.

La raccolta riesce a proporsi come visione storica del momento e del sistema poetico, e non come infruttuosa vetrina di personalità sgomitanti, non come conflitto fra ambienti e congreghe. Firme universalmente note e accreditate si alternano a nomi meno conosciuti in una simbiosi della grammatica del verso libero con le variabili di estetica e di tensione culturale.

Relatori saranno il poeta Domenico Cipriano, curatore dell’antologia, ed il critico Armando Saveriano, moderati dal poeta Stefano Santosuosso. L’interpretazione di liriche scelte sarà affidata alle voci di Michele Amodeo, Antonella Di Gregorio, Mario Emanuele Di Nardo, Andrea Franco, Cristiana Mangiusti. La direzione artistica è affidata a Giovanni Vesta, ideatore della rassegna equilibri.

Annunci
  1. E’ un vero peccato dover mancare.
    Da un’eccellente idea immagino sia scaturita una bella antologia (?)
    Ringrazio tutti e si abbiano cari saluti Domenico e Armando, senza nulla togliere agli altri.
    Naturalmente… auguro successo all’iniziativa.
    Narda

I commenti sono chiusi.